Lo sai che a Milano c’è il Palazzo del Cinema?

Anteo Palazzo del Cinema - L'ingresso

Che cos’è l’Anteo Palazzo del Cinema

L’Anteo Palazzo del Cinema sorge come espansione del precedente cinema Anteo, fra Moscova e Garibaldi. Si trova in un’area ormai connotata come borough del divertimento, di fronte ad Eataly e al crocevia fra le mete della nightlife. Alle spalle del multisala stanno quasi 40 anni di attività ed esperienza. Il Palazzo del Cinema è un nuovo spazio, dove il cinema non è solo luogo di proiezione ma anzitutto di aggregazione, aperto dalle 10 del mattino all’1 di notte. Sarà quindi innanzitutto un luogo d’incontro: non solo per vedere film, ma per leggere libri, partecipare a corsi, mangiare negli spazi ristorante.

Anteo Palazzo del Cinema - Abadan

Anteo Palazzo del Cinema – Abadan

Cosa trovate nel Palazzo del Cinema

Il Palazzo del Cinema nasce dall’espansione del precedente Anteo SpazioCinema negli spazi della limitrofa ex scuola in un palazzo fascista degli anni Trenta. Il progetto architettonico è stato curato da Riccardo Rocco: 11 sale cinematografiche, 1.150 posti a sedere totali, 5.500 mq di superficie. Fra le altre cose comprende punti ristoro curati da Eataly e una biblioteca dello spettacolo. Tutte le sale saranno dotate di proiettori 4K / 2K, una sala sarà equipaggiata con sistema sonoro Dolby Atmos. Spiccano una sala-ristorante, dove guardare film e nel contempo cenare (con menù curati da Eataly), e una sala On Demand, per stare al passo con i tempi e le nuove tecnologie. A vederla bene sembrerebbe un salotto di casa, con poltrone e tavoli. Attrezzata con un proiettore 2K, sii possono organizzare serate e scegliere il contenuto da vedere.

Anteo Palazzo del Cinema - Biblioteca Pubblica dello Spettacolo

Anteo Palazzo del Cinema – Biblioteca Pubblica dello Spettacolo

Tutte le sale portano il nome di un vecchio cinema chiuso di Milano – nomi come Abadan, President, Astoria, Excelsior. Due sale hanno una programmazione specifica: una destinata esclusivamente al cinema in lingua originale, l’altra al cinema italiano anche con opere prime e seconde. La programmazione cinematografica dell’Anteo è ricercata e culturale, ma con un occhio anche al grande pubblico. Ospita rassegne e cicli di film (in lingua originale o i famosi “recuperiamoli”, rassegne di film della stagione a basso prezzo), incontri con registi e maestranze cinematografiche, lezioni di cinema e attività culturali.

La precedente libreria è ora ampliata e trasformata in un Caffè Letterario, con la collaborazione di Eataly. Per restare in tema letteratura, al secondo piano trova posto la Biblioteca Pubblica dello Spettacolo. Resta anche l’Osteria del Cinema in collaborazione con Lipsos. C’è anche uno Spazio Piccoli, per bambini dai 3 ai 12 anni, non solo un intrattenimento per i piccini ma spazio aperto alla cittadinanza.

Riscoprire il cinema

Il mondo cambia sempre più velocemente e la visione si frammenta su diversi device, soprattutto su mobile e laptop. La visione diventa sempre più domestica, e un luogo che riesca a riscoprire l’aggregazione e l’importanza dello stare insieme è una rarità. Con la sua programmazione differente dal mainstream e le rassegne cinematografiche, gli incontri con gli autori e gli eventi speciali, il Palazzo del Cinema è un’esperienza che non può mancare per chi vive a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: